BOX 23 di Antonio Romano

Dal 20 al 30 aprile 2017

box 23

Regia di Massimo Milazzo

Con la partecipazione straordinaria di 
Luciana Frazzetto

Con Antonio Romano, Carlotta Ballarini, Stefano Scaramuzzino, Claudio Scaramuzzino.

Che l’Italia sia un Paese ricco di creatività e inventiva non è certo cosa nuova. Ma la vera capitale della creatività è, senza dubbio alcuno, Napoli. Vuoi per storia, vuoi per genetica, nel capoluogo campano la fantasia l’ha sempre fatta da padrona, soprattutto quando essa dev’essere usata per portare a casa la pagnotta. L’arte di arrangiarsi, infatti, è diventata quasi una cultura a Napoli, dove da sempre lavori classici si affiancano a mestieri nuovi più o meno legali. Di questi tempi, inoltre, con la crisi che picchia sempre più duro, non possiamo certamente biasimare chi tenta di arrotondare l’entrata mensile.  Ed è in questa situazione che si trova il protagonista della storia quando viene invitato a Roma a casa di alcuni amici, anche loro stretti nella morsa della crisi lavorativa. In una sera come tante, i quattro, impegnati nella visione della serie televisiva “Gomorra”, vengono attratti dal modo semplice per fare soldi e valutano l’opportunità di “mettersi in affari”. E’ proprio a Roma, in un BOX al civico 23, che i protagonisti si riuniscono per creare l’associazione BOX23, imitando, in  malo modo e con scarsi risultati, i gesti e le parole dei protagonisti di Gomorra e la Banda della Magliana. Tra equivoci e gaffe, l’autore cercherà di ridicolizzare i supereroi camorristici, sfatare il mito delle scorciatoie e dei facili risultati, far comprendere che solo con il lavoro duro e l’onestà si possono ottenere le dovute soddisfazioni.

Tutte le sere ore 21,00 –  domenica ore 18,00 – lunedì, martedì e mercoledì riposo

Orari botteghino: dal lunedì al sabato 10-13.30 / 16.00-20.00 ; domenica: 16.00-18.00.
Costo dei Biglietti: intero € 28 -/ € 16,00 – ridotto € 13,00
(più € 2,00 di prenotazione e prevendita)

14.9.2016
 

Comments are closed.