Montesacro. Un quartiere  di Roma con una densità demografica che raggiunge circa 200.000 abitanti, l’equivalente di alcune piccole cittadine italiane come Parma e Grosseto.Questa “città nella città” è un posto molto caro a Flavio De Paola che vi è cresciuto e, con lui , il suo amore per il teatro. Un amore divenuto così forte e viscerale da portarlo ad affrontare una grande scommessa: costruire un teatro in un quartiere che lo ha accolto e a cui sente di dovere qualcosa. È il 2011 quando De Paola, con la sua Compagnia degli Audaci, comincia a cercare qualcuno che possa aiutarli in questa ardita e innamorata impresa. Va, inoltre, ricercato uno spazio che possa essere adatto. Finalmente il luogo viene individuato l’Aula Magna di una scuola media statale che ora si chiama “Giulietta Masina“. De Paola investe personalmente affinché il suo Teatro degli Audaci possa diventare da semplice sogno a realtà matura. I lavori hanno inizio e ad ottobre 2012, grazie anche all’ Assessore alle Politiche Culturali dell’ ex IV Municipio Andrea Pierleoni, viene tagliato il nastro e inaugurata la prima stagione teatrale. Nel 2014 De Paola vince il Premio Montesacro per la messa in scena di Novecento di A. Baricco, un riconoscimento, oggi esposto nel foyer, che simboleggia in qualche modo anche la conquista di un luogo di aggregazione per gli abitanti del quartiere e della città. Un teatro, quello degli Audaci, dove oltre agli spettacoli in cartellone, si fa attività di laboratorio, si tengono corsi di recitazione e dove i giovani studenti della Scuola media statale “Giulietta Masina” possono fare attività extracurriculari. Tutte le mattine, infatti, il teatro è a loro disposizione. Un foyer con angolo bar, una sala teatro con 244 poltrone di velluto rosso e tutte supervisionate dagli occhi immobili di un Icaro che, certamente, è stato il primo fra tutti gli Audaci, sono aperti a quanti vogliano assistere agli spettacoli in cartellone dal giovedì alla domenica. Un ampio parcheggio consente, inoltre, di raggiungerlo facilmente. Il Teatro degli Audaci, inserito nel circuito romano dei Teatri, è ad oggi l’unico nel III Municipio che fa programmazione. Un luogo che vuole essere occasione e momento di aggregazione, dove l’impegno di De Paola e la sua audacia hanno trovato la possibilità di realizzarsi.

Foyer