Corsi di Formazione

AudaciLAB | Laboratorio Teatrale per Adulti

Il laboratorio è aperto a chiunque voglia approcciare l’arte della recitazione. Nessun limite di età o di attitudine verrà considerato, ma solo il desiderio di esprimersi e di sprigionare la propria grinta e creatività. I più timidi si scopriranno intraprendenti, i più insicuri temerari, i più cinici sensibili, i più tristi comici. Il corso è volto a “tirare fuori” la parte dionisiaca nascosta in ognuno di noi e a fornire tutti gli strumenti necessari alla recitazione. Esercizi, giochi, apprendimento e divertimento sono garantiti. A questo punto non rimane altro che provare!

MATERIE OGGETTO DI APPROFONDIMENTO

Il Laboratorio ha come obiettivo lo studio e la pratica del metodo delle “Azioni Fisiche” che fa riferimento all’ultimo Stanislavskij ed alle esperienze di Jerzy Grotowski ed Eugenio Barba.

Esercizi di rilassamento – Improvvisazione – Recitazione – Movimento e “Azioni fisiche” – La Via al Personaggio – Testo e Sottotesto – Verità Scenica e Finzione – “Ci credo, non ci Credo” – L’Immaginazione – Attenzione e Concentrazione – Tensione e Distensione Muscolare – Memoria Emotiva – lavoro sull’animale (elementi) – costruire una “linea ininterrotta” di azioni ed emozioni – orientare il lavoro dell’attore a far succedere invece che a far vedere – studio di scene e monologhi.

Laboratorio Teatrale per bambini e ragazzi

 Il laboratorio di teatro dedicato ai più giovani si basa fondamentalmente sull’improvvisazione, sul gioco (il teatro è un gioco serio) come percezione di sé e degli altri, ma non solo: il gioco come fonte di libertà, di creazione fantastica è un’occasione preziosa per bambini e adulti di ogni età e condizione. -La prima parte del laboratorio è incentrata sulla ricerca e movimento nello spazio, sulla relazione col luogo in cui ci si trova a lavorare, sulla relazione con gli altri, sul senso del ritmo e sull’ascolto del linguaggio verbale e non. Alcuni momenti diventano rituale (il cerchio iniziale in cui poter raccontare qualunque cosa, in cui aprirsi senza paure) in modo da creare una sorta di “sana abitudine”. Andando avanti si sperimentano esercizi sulla vocalità, sul respiro, sul rallentare o velocizzare i movimenti acquisiti. Ci rotoliamo, rincorriamo, saltiamo, balliamo, camminiamo come una serie infinita di animali, con una serie infinita di sensazioni. Parliamo sotto voce, gridando, cantando o muovendo solamente le labbra. Giochiamo a  “spezzettarci” per capire meglio il funzionamento delle nostre parti, poi “spezzettiamo” gli altri, li facciamo muovere, dondolare, agitare. Parlo di “noi” perché “io-docente” non è una presenza esterna, ma inserita nel gruppo e che col gruppo deve compiere un percorso, sperimentare, imparare.-Nella seconda parte del laboratorio le lezioni diventano più “teatrali” in senso stretto. Insieme ai ragazzi si svolgono improvvisazioni di vario tipo, molto intense e creative. Con i più grandi inizieremo ad avvicinarci ad elementi di scrittura creativa per partecipare attivamente alla stesura di un testo teatrale.La musica è molto importante ci dà la linea guida per convogliare le sensazioni. Molti degli esercizi -gioco sono ispirati alla metodologia di Viola Spolin in cui il gioco e l’improvvisazione sono fonte primaria di comunicazione e verità. Anche le fantasie guidate sono un ottimo modo di “tirar fuori” e condividere il proprio mondo interiore attraverso un linguaggio non codificato che va oltre i limiti del reale e abbraccia le mille sfaccettature dell’immaginazione.In questo viaggio saremo accompagnati da ospiti speciali, colleghi e professionisti che verranno a darci consigli su varie materie di cui sono maestri (uso della voce, movimento corporeo ) Per questo lo chiamo Audacilab perché il teatro e la sua natura si prestano ad accogliere e a fondere le altre forme artistiche per renderle, poi, più complete e viceversa. Scopo finale del laboratorio, oltre all’andare in scena con sicurezza e divertimento, è portarsi dietro un viaggio: E’ il viaggio che ognuno di noi compie per arrivare a fare e a sentire con gli altri.

Serena Renzi

LABORATORIO AudaciMini LAB (bambini da 4 a 6 anni)

LABORATORIO AudaciJunior LAB (ragazzi da 8 a 13 anni)

LABORATORIO AudaciTeen LAB (ragazzi da13 a 17 anni)

a

Open day 5 ottobre 2021- lezione di prova gratuita

segui i nostri aggiornamenti e iscriviti